lunedì 23 marzo 2009

ASHER ROTH: WTF!?!

Lasciamo perdere qualsiasi considerazione di tipo contenutistico o di immagine (anzi, no: per me in questo è il Max Pezzali dell'hip hop e a meno che non produca il Liquid Swords del 2009 da me non vedrà una lira) e passiamo al succo della faccenda: Asher Roth è tecnicamente una sega o no? A giudicare da questo video, no; non sarà il nuovo Rakim ma i suoi giochi di assonanze ci stanno.

Purtoppo, uno ascolta il suo primo singolo ufficiale ed il minimo che gli viene da fare è strapparsi i capelli e stracciarsi le vesti. Voi avete un'idea in merito? Antonio e DJMP45, vi aspetto al varco.

14 commenti:

Anonimo ha detto...

non lo conoscevo....deve essere la versione rap di american pie o qualcosa di simile...sicuramente vendera' di brutto visto il mercato a cui si rivolge (classe media americana)..naturalmente non supportero' (e sopportero' ) nulla di costui....
dalla bio di wikipedia" finally got into hip hop in '98 when I heard the Annie sample with Jay-Z"...praticamente quando io ho smesso di comprare hip hop nuovo...
ma dove le trovi certe chicche?
djmp45

reiser ha detto...

Mah ne ho sentito parlare perchè s'era beccato la copertina di qualche numero fa della XXL, pare essere una delle tante (?) folate di freschezza della nuova stagione del reps...
O tempora o mores!

Marty aka Marty Mcfly ha detto...

when I heard the Annie sample with Jay-Z"...praticamente quando io ho smesso di comprare hip hop nuovo...

Va bè, è nato nell'88, aveva 10 anni, che cazzo doveva fare, iniziare a 2 anni...

E su, basta con sta prosopopea da old school :)

Gianmarco ha detto...

lo trovavo dappertutto,
credevo fosse qualcuno tipo lil wayne,
lol
non lo avevo mai ascoltato
siccome gli hai dedicato un post me lo stò cagando
e mi aspettavo molto peggio

Rakuen ha detto...

Mah...a me ke amo le nuove sonorità,non dispiace...lui è kmq valido,ha delle buone idee e sotto il profilo tecnico ha detto tutto Reiser...

Certo,x ki è nato,cresciuto e ancora vive con certi suoni,Asher Roth rimarrà uno dei tanti biscioni ke girano nel mainstream del rap odierno...Perlomeno per me,si distingue da tanti altri pipponi ke girano (pipponi ke mi sento pure di tanto in tanto,preciso XD )

argh ha detto...

concordo con quanto detto dal djmp45..
anche io smisi di comprare in quel periodo...

Il suddetto buffone, tal Asher roth almeno taglia il suo patetico sound in chiave ironica e scherzosa.. che almeno mi strappa due risate, specialmente nel pezzo sulle Milf.. il primo video è orecchiabile e i giochetti di assonanze piacevoli...

il secondo è da lametta ai polsi.....
Nonostante questo preferisco questo pistola con l'aria da buffone che i vari bianchi che dal 2000 fanno hip hop spacciandosi per loschi figuri che fan brutto.... quando non ci sono nè le condizioni, nè i presupposti per atteggiarsi in tal modo!

Anonimo ha detto...

"E su, basta con sta prosopopea da old school :)"
sara' che gli anni avanzano, la panza cresce e si diventa sempre piu' intolleranti... :)
comunque non la volevo menare da old school...mi faceva impressione come uno che ha iniziato quando io ho perso interesse nel genere, sia sulla copertina di riviste, presumo famoso, venda tanti dischi e manco lo conoscevo...ormai son proprio fuori dal giro...

Antonio ha detto...

Oh, ci siamo letti nel pensiero: vengo qui ora e scopro che il 23 tu fai questo post ed io faccio un post analogo pubblicato il 25 ma fatto il 23! Non spammo, lo sapete dove trovarmi.
Motivo il mio giudizio, anche perche' mi sa che sono l'unico che di Asher Roth si e' fatto un idea ascoltandolo seriamente e non sentendo sbadatamente i due pezzettini che girano (e che sono stronzatelle, chiaro).
E' vero, sono chiare le influenze di Eminem nella voce e nel flow, pero' se sentite il mixtape con Don Cannon e DJ Drama (dedication, mi pare) vi sfido a dire che tecnicamente Asher Roth non sia bravissimo.
Dopodiche', il marketing e' marketing. Kanye si rivolge ai metro(omo)sessuali, 50Cent alle fighe e ai sedicenni in pieno trip da superpoteri e Asher Roth non puo' cercare il pubblico del college? E dai, su...
Come dire che quando era tutto bello, i rappers bravi non facevano l'occhiolino al pubblico con un pezzo house (I'll House You), o un pezzo per le donne (F**king You Tonight) o un pezzo crossover (magari con Jody Watley, vero Rakim?)...
Fra parentesi, fra quelli sulla cover di XXL (Ace Hood, Wale, Kid Cudi, Cory Gunz, Curren$y, B.O.B., Charles Hamilton, Asher Roth, Blu, e Mickey Factz) io salvo Blu, Wale e Asher Roth. Charles Hamilton e' bravino ma troppo nerd e BoB non lo conosco. Gli altri al rogo.
Boh, saro' strano io...
Semmai il discorso e' un altro: Nottz che campiona i Weezer per I love college, e' un coglionazzo o un genio? Giuro che non lo so...

reiser ha detto...

Mannò, che si rivolga a un target tipo American Pie o Fatti Strafatti & Strafiche va benissimo... voglio dire, non m'interessa minimamente ma non vedo perchè no. C'è stato e c'è di peggio, e perlomeno lo keepa rìl.

Diciamo che lo attendo al varco dell'album. Gli odierni micsteip mi fanno venire l'orchite praticamente solo per principio, per cui me lo sono perso, però da quel che ho sentito quà e là ho i miei dubbi. Bravissimo proprio non mi sembra, ecco.

Charles Hamilton fa cagare e ha un immaginario da coglione milanese, non scherziamo.

Antonio ha detto...

Vabbe', hai ragione, correggo: tecnicamente e' BRAVO.
Ovviamente l'album fara' cagare, questo e' fuori discussione, pero':
1) non si rivolge all'immaginario american pie, semmai a quello (contiguo? boh) della "sottoborghesia" urbana. Quella da cui proviene lui. Quella che poi alla fine era il pubblico di Eminem e che ora non sa che cazzo comprare.
2) uno con quella faccia li' non suona con gli Heltah Skeltah se non ha una credibilita' (che gli puo' venire solo dalle skills, o no?).
E anche quando Dallas Penn lo pungola, Sean Price non se la sente di parlare male di Asher. Qualcosa vorra' dire, se anche un cinghiale del genere una possibilita' gliela da'.
3) Charles Hamilton fa cagare, ma non a livello tecnico. E' l'immaginario, come hai detto tu.
Per il resto, non ce l'avevo con te, semmai facevo un po' di (sana) polemica con MP45.
Che magari in dieci anni, a non comprare hip hop nuovo, si sara' perso poco, ma qualcosa si e' decisamente perso. Concordi?

Anonimo ha detto...

sicuramente mi son perso qualcosa....che ci vuoi fare...son fuori dal giro e su internet c'e' troppa roba...
djmp45

Antonio ha detto...

Bella DJ MP!
Provero' a farti un vademecum, dai!

Anonimo ha detto...

piu' che volentieri...non c'entra niente ma il 23 vado a londra a vedere big daddy kane, l'hai mai visto dal vivo?
djmp45

Antonio ha detto...

No, purtroppo. In ogni caso, voglio ricordarmelo quando era il superplayer!